Coronavirus, sanzioni e denunce: dal 3 maggio, 711 veronesi multati

E nelle provincia scaligera sono 79 i denunciati per il mancato rispetto delle misure anti-contagio. Controllati anche gli esercizi commerciali: 45 quelli sanzionati, 30 le ordinanze di chiusura anche solo provvisoria

(Foto di repertorio)

Dal 3 maggio al 20 ottobre 2020, 711 veronesi sono stati sanzioni per non aver rispettato le misure anti-Covid e 79 sono quelli denunciati. Mentre per quel che riguarda gli esercizi commerciali, nello stesso periodo le sanzioni hanno riguardato 45 attività, e 30 sono state quelle di cui è stata ordinata la chiusura, anche solo provvisoria. Questi sono alcuni dati diffusi oggi, 22 ottobre, dall'ufficio analisi del Ministero dell'interno. Dati che sono stati accompagnati da quelli sui controlli. «In Veneto sono stati 20.248 i controlli solo in quest'ultima settimana - ha commentato il sottosegretario di Stato Achille Variati - E continueranno, con sanzioni che saranno sempre più pesanti».

sanzioni anti covid verona 20 ottobre-2

Le cifre nella tabella riguardano il territorio provinciale di Verona, dove i servizi di contrasto alla diffusione del coronavirus sono stati più di 150mila per quel che riguarda i cittadini e quasi 27mila negli esercizi commerciali. Numeri che si sommano a quelli degli altri territori per un totale Veneto che è di 599.093 persone controllate, di cui 2.333 quelle denunciate; mentre 179.100 sono gli esercizi commerciali controllati, di cui 146 denunciati.

«Le misure restrittive decise dal Governo e dalle autonomie locali sono aspre e difficili, ma sono necessarie per contenere questo virus - ha aggiunto Variati - Adesso ci vogliono responsabilità e collaborazione da parte di tutti. Dobbiamo comprendere che questa seconda ondata sarà meno catastrofica della prima solo se, alla luce di ciò che è già accaduto a marzo, saremo capaci di cambiare le nostre abitudini, riuscendo così a salvare la vita di molte persone».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La "nuova" zona arancione: cosa cambia per il Veneto con l'ultimo Dpcm, tutte le regole 

  • Secondo il presidente dell'Ordine dei medici di Venezia il Veneto va «verso la zona rossa»

  • Speranza presenta il nuovo Dpcm: «Alle 18 nei bar stop asporto, musei aperti in zona gialla»

  • Covid-19, un grafico divide l'Italia in province: Verona indicata come "zona rossa"

  • Firmato il Dpcm: rivoluzione spostamenti, bar ed enoteche stop asporto dalle 18. Le novità

  • Drammatico incidente tra furgone e camion in A22: morto un 31enne di Lazise

Torna su
VeronaSera è in caricamento