menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La locandina dell'evento

La locandina dell'evento

Evento non rispetta norme anti-Covid, Ctg multato ma dopo due mesi

Il commento dell'associazione di Brenzone: «Sanzione che non ha alcun intento preventivo, né di tutela della salute pubblica. Viene da chiedersene il senso»

Mancato rispetto delle misure anti-Covid ed, in particolare, non aver garantito il distanziamento fisico tra i partecipanti all'evento. Queste le motivazioni contenute nella multa che il Centro turistico giovanile (Ctg) di Brenzone ha ricevuto mercoledì scorso, 7 ottobre. Una sanzione da 400 euro, notificata dal Comune di Brenzone, per aver creato degli assembramenti durante l'iniziativa «Notte di note magiche», tenuta il 10 agosto scorso nella frazione di Castelletto.

A dare notizia della multa è stato lo stesso Ctg di Brenzone che ha pubblicato la foto del verbale sul proprio profilo Facebook ed ha commentato: «Dispiace che si vada a colpire un'associazione di volontari che da più di 25 anni opera per la valorizzazione del territorio e per la comunità di Brenzone. Lo si fa dopo due mesi da un evento preparato tra mille difficoltà, data la situazione, e fortemente voluto dal gruppo con l'intento di dare alla comunità di Brenzone un segnale di unione e di rinascita in un momento tanto particolare. Per la precisione, dalla serata non si è scatenato alcun focolaio e se la colpa è stata una suonata della band eseguita una volta scesi dal barcone perché le condizioni meteo impedivano di rimanere a bordo, lascio a chi legge il giudizio e la riflessione. È evidente che la sanzione non ha alcun intento preventivo, né di tutela della salute pubblica dato che arriva a distanza di due mesi e viene da chiedersene il senso. Questo fatto ci amareggia ma non ci scoraggia: continueremo ad operare perseguendo quegli ideali in cui crediamo».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento