Covid, sempre più guariti in Veneto. Ma anche sempre più deceduti

L'aumento dei nuovi casi è inferiore all'aumento dei negativizzati. Significa che sono sempre di meno i cittadini positivi al coronavirus

(Foto di repertorio)

Se non ci fosse una crescita nella colonna dei deceduti, quelli che diffonde la Regione Veneto sarebbero bollettini per cui gioire. Anche il resoconto aggiornato alle 17 di oggi, 14 maggio, mostra un leggero aumento dei casi positivi al coronavirus ed una più alta crescita dei negativizzati. Il tutto si traduce con un numero sempre più basso di cittadini attualmente contagiati ed un numero sempre più basso di pazienti Covid ricoverati in ospedale.

VENETI E VERONESI POSITIVI AL CORONAVIRUS. Il numero di esami a tampone con esito positivo in Veneto è salito a 18.858. Rispetto al bollettino di questa mattina sono 13 in più. Molti di questi test, però, si riferiscono a cittadini veneti che poi sono guariti e il loro numero è salito a 12.492 (+108 rispetto alle 8 di stamane). Significa che ci sono meno cittadini veneti attualmente positivi al coronavirus, per la precisione 109 in meno (4.609) rispetto alle 8 di questa mattina. Ma non si può nascondere la colonna dei decessi, i quali purtroppo continuano a salire. I morti per Covid-19 in Veneto sono diventati 1.757 (+14 in nove ore).
In provincia di Verona, l'andamento è lo stesso. Ci sono due nuovi casi che hanno fatto salire il numero dei tamponi positivi a 4.980, ma ci sono meno veronesi attualmente positivi al virus (1.722). Questo perché tanti si sono negativizzati (il totale dei negativizzati è salito a 2.763), ma anche perché rispetto a questa mattina si contano tre nuovi morti. Sono 495 i morti per coronavirus nella provincia di Verona, che rimane quella che purtroppo piange il maggior numero di vittime in tutto il Veneto.

RICOVERATI PER COVID-19 IN VENETO E NEL VERONESE. Sono più di 600 i veneti in ospedale per aver contratto in modo più acuto il coronavirus. Sono 597 i pazienti nelle aree non critiche (329 ancora positivi e 268 negativizzati), mentre nelle terapie intensive i pazienti Covid sono 59 (27 positivi e 32 negativizzati).
Negli ospedali veronesi il conto è solo dei pazienti positivi. Quelli nei reparti non critici sono 110 (-5 rispetto a questa mattina): 3 a Borgo Roma, 8 a Borgo Trento, 4 a San Bonifacio, 45 a Villafranca, 14 a Marzana, 17 a Bussolengo, 13 a Negrar e 6 a Peschiera del Garda. Nelle terapie intensive, invece, i pazienti Covid sono stabili a 8: 2 a Borgo Trento, 1 a Legnago, 1 a Villafranca, 2 a Negrar e 2 a Peschiera del Garda.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A Verona un nuovo decesso e altri 35 casi positivi: tutti i Comuni di appartenenza

  • Nel Veronese sono 29 i nuovi casi positivi e 1.808 gli isolati: tutti i Comuni di riferimento

  • Elezioni regionali, suppletive e referendum costituzionale: seggi aperti in Veneto

  • Picchiata dal marito: luna di miele da incubo per una sposa veronese

  • Due classi chiuse per casi positivi al virus nel Veronese: «Rispettate le precauzioni»

  • Nuovi 40 casi positivi al virus nel Veronese e 1.987 gli isolati: tutti i Comuni di riferimento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento