rotate-mobile
Cronaca Borgo Trento / Piazzale Aristide Stefani

Coronavirus, in Veneto si tende sempre al calo di positivi e di ricoverati

Vaccinazioni stabili intorno alle 8mila al giorno e ormai il 70% dei veneti con più di 12 anni ha ricevuto la terza dose

Gli ultimi contagi da coronavirus nel Veronese hanno fatto superare i 252mila casi di positività registrati in provincia dall'inizio della pandemia. Questo però non cambia l'attuale tendenza alla decrescita dei veronesi (e dei veneti) oggi positivi al virus o in ospedale a causa del Covid-19.

Scarica qui il bollettino sul Covid-19 in Veneto aggiornato alle 8 del 25 febbraio 2022

Sono 252.050 i veronesi di cui è stato accertato il contagio da coronavirus in poco più di due anni. I contagi che si sono aggiunti nelle ultime 24 ore sono 661, ma il numero di coloro oggi positivi nel Veronese è sceso a 10.654 (-768 da ieri). Invariato a 2.979 il numero dei veronesi deceduti per Covid-19, è invece schizzato a 238.417 il numero dei veronesi negativizzati (+1.429 da ieri). I positivi al virus che attualmente stanno occupando un posto letto negli ospedali scaligeri sono diminuiti in un giorno da 172 a 165 e sono così distribuiti: 17 pazienti a Borgo Roma, 50 a Borgo Trento (di cui 5 in terapia intensiva), 21 a Legnago (di cui 1 in terapia intensiva), 19 a San Bonifacio (di cui 1 in terapia intensiva), 16 a Villafranca, 8 a Marzana, 18 a Bussolengo, 8 a Negrar, 4 a Peschiera del Garda (di cui 1 in terapia intensiva) e 4 al Centro Riabilitativo Veronese.

Report Covid Veneto 2022-02-25 tabella-2

Con 3.578 nuovi casi positivi al coronavirus scoperti nelle ultime 24 ore, i contagiati da inizio pandemia in Veneto sono diventati 1.321.538. Ma i veneti che sono oggi positivi sono 60.654 (-2.938 da ieri) e quelli che si sono negativizzati sono 1.247.082 (+6.504 da ieri). I veneti morti per Covid-19 in totale sono 13.802 (+12 da ieri) ed i veneti che oggi sono in ospedale sempre a causa del virus sono 97 in terapia intensiva (50 positivi e 47 negativizzati) e 1.107 in area non critica (689 positivi e 418 negativizzati).

Scarica qui il report sulle vaccinazioni anti-Covid in Veneto aggiornato al 24 febbraio 2022

Calano ricoverati e positivi al coronavirus in Veneto mentre restano stabili intorno alle 8mila le vaccinazioni anti-Covid in tutta la regione. Ieri sono state 8.323 con 270 prime dosi, 1.404 seconde dosi e 6.649 terze dosi. Sono in arrivo le prime dosi di un altro vaccino autorizzato, quello di Novavax, anche se ormai è altissimo il numero dei vaccinati in tutta la regione, tanto che in provincia di Verona è in programma la chiusura di alcuni centri vaccinali. Il Veronese è comunque il territorio dove ultimamente si vaccina di più. Le dosi somministrate ieri sono state 1.956 ed Ulss 9 Scaligera e Aoui di Verona hanno somministrati in poco più di un anno 2.026.473 dosi di vaccino anti-Covid.

Report Vaccinazioni Covid Veneto 20220225 tabella 3-2

Report Vaccinazioni Covid Veneto 20220225 tabella 2-2

I veneti che hanno ricevuto almeno una dose di vaccino sono 4.001.561 e quelli che hanno una copertura vaccinale garantita da tre dosi sono 3.065.738. Risulta vaccinato l'82,5% della popolazione residente in Veneto e l'89,2% dei veneti con più di 12 anni. E sempre tra gli over 12, la media è ormai che il 70% è vaccinato con tre dosi.

Report Vaccinazioni Covid Veneto 20220225 tabella 1-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, in Veneto si tende sempre al calo di positivi e di ricoverati

VeronaSera è in caricamento