rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
Cronaca Borgo Roma / Piazzale Ludovico Antonio Scuro

In Veneto ancora positivi al coronavirus in calo. Ma non in provincia di Verona

Territorio scaligero in controtendenza per numero di cittadini attualmente positivi al virus: sono saliti a 4.633 (+34 in 24 ore). Ma negli ospedali veronesi, i pazienti Covid sono scesi a 269 (-23 in 24 ore)

La provincia di Verona continua ad essere in controtendenza rispetto al Veneto sui casi di positività al coronavirus. In tutto il territorio regionale, infatti, i cittadini attualmente positivi continuano a scendere, mentre nel Veronese purtroppo risalgono.

BOLLETTINO COVID-19 IN VENETO AGGIORNATO ALLE 8 DELL'1 MAGGIO 2021

Alle 8 di questa mattina, 1 maggio, la provincia di Verona è arrivata a registrare 79.486 tamponi positivi al coronavirus da inizio pandemia. Sono 176 in più rispetto all'aggiornamento precedente, quello delle 17 di ieri. I veronesi attualmente positivi al virus sono 4.633 (+49 da ieri pomeriggio). I negativizzati sono 72.277 (+121 da ieri pomeriggio). E i deceduti per Covid-19 sono saliti a 2.576 (+6 da ieri pomeriggio) nel Veronese.
Negli ospedali per acuti della provincia di Verona sono 269 i ricoverati positivi al virus e 26 quelli ricoverati negli ospedali di comunità.

Report covid veneto 1 maggio 2021 ore 8 tabella-2

Leggermente diversa la situazione in tutta la regione, dove da inizio pandemia sono stati contati 412.813 test positivi al coronavirus (+547 da ieri pomeriggio). Calati a 21.776 i veneti attualmente positivi al virus (-45 da ieri pomeriggio) mentre i negativizzati sono arrivati a 379.687 (+578 da ieri pomeriggio). E sensibile l'incremento anche dei morti positivi al virus, 11.350 (+14 da ieri pomeriggio).
Negli ospedali del Veneto ci sono 1.217 pazienti per Covid in area non critica (di cui 907 positivi) e 188 in terapia intensiva (di cui 154 positivi). Negli ospedali di comunità, invece, i pazienti per Covid sono 159 di cui 119 positivi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In Veneto ancora positivi al coronavirus in calo. Ma non in provincia di Verona

VeronaSera è in caricamento