Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Borgo Roma / Piazzale Ludovico Antonio Scuro

Nessun nuovo decesso, ma crescono i ricoverati veneti per Covid-19

In provincia di Verona sono passati da 17 a 19, i pazienti positivi al virus in ospedale. I nuovi contagi sono 7 nel Veronese e 51 in tutta la regione

Leggera crescita dei contagiati e dei ricoverati per Covid-19 negli ospedali veronesi. Non sono allegre le novità del primo bollettino di oggi, 8 settembre, sulla diffusione del coronavirus in Veneto. Il documento è stato diffuso dalla Regione ed è aggiornato alle 8 di questa mattina.

CORONAVIRUS NEL VERONESE. I nuovi contagiati in provincia di Verona sono 7. Rispetto al report delle 17 di ieri, i tamponi risultati positivi sono passati da 5.773 a 5.780. I residenti nel Veronese attualmente positivi al virus sono 383 (+3 rispetto a ieri pomeriggio) mentre i negativizzati sono 4.803 (+4 rispetto a ieri pomeriggio). I deceduti veronesi per Covid-19 restano 594, ma crescono i ricoverati. Alle 17 di ieri, i pazienti Covid negli ospedali veronesi erano 17, mentre questa mattina sono saliti a 19: a Borgo Roma sono 10 (di cui 1 in terapia intensiva), a Borgo Trento 4 (di cui 1 in terapia intensiva), a Legnago 3 (di cui 1 in terapia intensiva), a San Bonifacio 1 e a Negrar 1.

CORONAVIRUS IN VENETO. L'andamento della provincia di Verona rispecchia in parte quello regionale. Da ieri pomeriggio sono stati scoperti 51 nuovi casi di positività al virus in Veneto. Calano, però, i veneti attualmente positivi al virus (da 2.946 a 2.914). Non crescono i deceduti (2.132) ma salgono decisamente i negativizzati (da 18.989  a 19.072). Salgono, però, anche i ricoverati, passati dai 163 di ieri pomeriggio ai 165 di questa mattina. Di questi ricoverati, 17 sono in terapia intensiva (di cui 12 positivi) e 148 in area non critica (di cui 93 positivi).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nessun nuovo decesso, ma crescono i ricoverati veneti per Covid-19

VeronaSera è in caricamento