rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Cronaca Borgo Roma / Piazzale Ludovico Antonio Scuro

Covid-19, in un giorno sette deceduti in Veneto, di cui tre nel Veronese

Sono salite a 608 le vittime del coronavirus in provincia di Verona. Attualmente sono positivi 870 veronesi, i negativizzati sono 5.451 e salgono da 36 a 40 i pazienti Covid negli ospedali

Anche il bollettino delle 17 di oggi, 8 ottobre, contiene delle vittime di Covid-19 a Verona e in Veneto. A quelle conteggiate nell'aggiornamento delle 8 di questa mattina, se ne sono aggiunte tre in tutta la regione, di cui due nel Veronese. Nelle ultime 24 ore, dunque, il coronavirus ha ucciso sette veneti e tra di loro ci sono tre veronesi.

COVID-19 NEL VERONESE. Sono quindi salite a 608 le vittime del virus in provincia di Verona (questa mattina erano 606). Mentre il numero complessivo dei contagiati è salito a 6.929 (+45 rispetto a questa mattina). I veronesi attualmente positivi sono 870 (+23 in nove ore) ed i negativizzati sono 5.451 (+20 rispetto alle 8 di oggi). E salgono da 36 a 40 i pazienti positivi al coronavirus negli ospedali veronesi: 13 a Borgo Roma (di cui 1 in terapia intensiva), 2 a Borgo Trento, 9 a Legnago (di cui 1 in terapia intensiva), 4 a San Bonifacio, 7 a Villafranca e 5 a Negrar (di cui 1 in terapia intensiva).

COVID-19 IN VENETO. I morti in Veneto per il coronavirus sono passati da 2.206 a 2.209, tra le 8 e le 17 di oggi. I contagiati complessivi hanno superato quota 30mila (30.107, +198 rispetto a questa mattina), ma i veneti attualmente positivi sono 5.205 (+122 rispetto a stamane). I negativizzati salgono a 22.693 (+73 rispetto a questa mattina). Infine, i pazienti Covid negli ospedali veronesi sono 333 (+7 rispetto al mattino). In terapia intensiva sono 29 (di cui 21 positivi), negli altri reparti sono 304 (di cui 219 positivi).

Allegati

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid-19, in un giorno sette deceduti in Veneto, di cui tre nel Veronese

VeronaSera è in caricamento