L'ufficio immigrazione della questura di Verona chiude per coronavirus

L'ufficio che autorizza i rinnovi e rilascia i permessi di soggiorno non sarà più attivo da mercoledì 11 marzo e fino a data da destinarsi

Foto di repertorio

La circolare del Ministero dell'Interno è di ieri, 9 marzo, e le disposizioni entreranno in vigore da domani, 11 marzo: lo sportello immigrazione della questura di Verona sarà chiuso fino a nuove disposizioni

I provvedimenti presi dal governo, anche quelli precedenti all'ultimo di ieri sera, avevano un obiettivo ed un principale strumento per raggiungerlo: evitare i raggruppamenti di cittadini per limitare i contagi da coronavirus. E l'affollamento allo sportello immigrazione della questura scaligera era all'ordine del giorno. Per questo l'ufficio che autorizza i rinnovi e rilascia i permessi di soggiorno da domani non sarà più attivo. Il provvedimento, però, non riguarda le attività di espulsione degli stranieri irregolari e neanche le procedure per i richiedenti asilo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La sezione veneta del sindacato Fsp della polizia esulta, perché la temporanea chiusura degli uffici immigrazione era tra le richieste formulate in questi giorni di emergenza coronavirus. Richieste, però, che non si fermano. I rappresentanti sindacali dei poliziotti veneti chiedono anche la chiusura degli uffici passaporti e licenze o almeno una limitazione degli accessi ai soli casi urgenti. L'Fsp Veneto chiede anche che gli agenti possano prendere dei congedi straordinari per poter accudire i figli rimasti a casa per la chiusura delle scuole.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due classi chiuse per casi positivi al virus nel Veronese: «Rispettate le precauzioni»

  • Per gli otto comuni veronesi confinanti col Trentino 4 milioni di euro

  • La fuga dopo la rapina diventa un incidente mortale: perde la vita una 29enne

  • Innamorata di un ragazzo, genitori non approvano e la tengono chiusa in casa

  • Maxievasione fiscale: sequestrati denaro e beni per 1,4 milioni di euro

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 25 al 27 settembre 2020

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento