Aeroporto Catullo chiuso, trasporto aereo razionalizzato dal coronavirus

Per decreto, la ministra delle infrastrutture e dei trasporti Paola De Micheli ha deciso di lasciare operativi solo alcuni scali e quello di Verona non è nella lista

(Foto di repertorio)

Il coronavirus chiude anche l'aeroporto Catullo di Verona-Villafranca, almeno fino al 25 marzo. È di ieri, 12 marzo, il decreto della ministra delle infrastrutture e dei trasporti Paola De Micheli che «razionalizza il trasporto aereo in considerazione della ridotta mobilità sul territorio nazionale e per contenere l’emergenza sanitaria da coronavirus». In altre parole, restano operativi solo alcuni aeroporti, i quali garantiranno esclusivamente i servizi essenziali.

Gli aeroporti attivi sono quelli di Ancona, Bari, Bologna, Cagliari, Catania, Genova, Lamezia Terme, Lampedusa, Milano Malpensa, Napoli Capodichino, Palermo, Pantelleria, Pescara, Pisa, Roma Fiumicino, Torino, Venezia Tessera e Roma Ciampino. E la scelta è ricaduta su questi scali tenendo conto delle richieste dei gestori aeroportuali, della loro collocazione geografica e della necessità di garantire i collegamenti insulari.

Il Ministero ha poi gli operatori sanitari che prestano servizio presso gli altri aeroporti possono essere da supporto per le esigenze sanitarie di aeroporti o porti limitrofi.

È rimessa alla valutazione dell'Ente nazionale per l'aviazione civile - conclude il Mit - la possibilità di consentire l'operatività degli altri aeroporti in considerazione delle seguenti esigenze: mantenimento dei requisiti di certificazione aeroportuale; previsione dell'accesso alle infrastrutture e del loro utilizzo per i dipendenti di Enac, Enav e degli enti di Stato basati in aeroporto; ripristino immediato della piena operatività dell'aeroporto, qualora ritenuto necessario; esigenze operative di voli cargo e posta, nonché di voli di Stato, di enti di Stato, di emergenza sanitaria o di emergenza di altro tipo.

Ad integrazione di quanto comunicato dal Ministero, Enac ha assicurato che per oggi, 13 marzo, tutti gli aeroporti saranno operativi e che il decreto della ministra De Micheli sarà effettivo da domani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, ecco il "tampone multiplex": a Negrar un unico test per riconoscere tre diversi virus

  • Terapia anti-Covid scoperta dall'università di Verona, l'Fda la autorizza

  • Virus, il vaccino veronese fa sperare: «È ben tollerato e induce risposta immunitaria»

  • Tragico incidente sul lavoro: operaio 38enne precipita a terra e muore

  • Ordinanza Zaia: si può passeggiare al lago o in montagna? Mascherina, multe ai gestori locali

  • Tragico scontro tra auto e camion nella Bassa: morto un trentenne

Torna su
VeronaSera è in caricamento