Cronaca Vestenanova / Via Monte Grappa

Coppia di conviventi sessantenni litiga e lui le lancia dietro una sedia

Una discussione tra due persone sulla sessantina, si è trasformata in un'accesa lite, al culmine della quale l'uomo ha lanciato il mobile verso la compagna

Quando è rientrato a casa, la sera del 24 gennaio, e l'ha trovata ancora al telefono, glielo ha tolto dalle mani e lo ha buttato per terra, accusandola di essere troppo impegnata. La discussione poi si è animata ulteriormente, con l'uomo che ha scagliato una sedia contro la compagna, procurandole un infortunio ad un dito. A quel punto lei ha deciso di avvisare i carabinieri e di denunciarlo. 
L'episodio in questione è avvenuto nel comune di Vestenanova e i protagonisti non sono due giovani inesperti, bensì un uomo del 1949 e una donna del 1952. Lei è stata portata poi all'ospedale di San Bonifacio, dove le sono stati dati cinque giorni di prognosi, mentre lui è finito davanti al giudice, che ne ha convalidato l'arresto senza emettere alcuna misura cautelare. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppia di conviventi sessantenni litiga e lui le lancia dietro una sedia

VeronaSera è in caricamento