menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Gardaland con passeggino e figli per rubare zaini: arrestata una coppia di genitori

37 anni lui, 32 anni lei, hanno deciso di trascorrere una "fruttuosa" giornata, insieme ai propri pargoli, nel parco divertimenti di Castelnuovo del Garda ma le loro mosse non sono sfuggite al personale della sicurezza

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Peschiera del Garda hanno tratto in arresto due persone per furto aggravato.
La coppia di turisti italiani apparentemente insospettabili, 37 anni lui e 32 anni lei, aveva deciso di trascorre la domenica unitamente ai loro due bambini nel parco di divertimento di Gardaland, a Castelnuovo del Garda, dove aggirandosi fra le attrazioni spingevano un passeggino al quale agganciavano con disinvoltura gli zaini che asportavano. Si appartavano poi nella nusery del parco, non per cambiare i pannolini ma per svuotare gli zaini del loro contenuto.

Sono stati però fermati dagli addetti alla sicurezza mentre rubavano l’ennesimo zaino: dalla successiva perquisizione i Carabinieri hanno rinvenuto telefoni cellulari, portafogli, carte di credito e denaro contante.
I coniugi sono stati tratti in arresto, hanno trascorso la notte nelle celle della caserma di Peschiera del Garda e stamane sono stati giudicati con rito direttissimo presso il Tribunale di Verona, con convalida dell’arresto e remissione in libertà.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento