Cronaca Via Silvio Perazzolo

Trovati con due serre di marijuana nella loro abitazione: coppia di spacciatori nei guai

Si tratta di una coppia di giovani conviventi con ben 32 piante di cannabis in casa

Gli sviluppi di una serrata attività investigativa in materia di stupefacenti avviata in Val d’Alpone dai carabinieri della Stazione di Monteforte d’Alpone e del Nucleo Operativo della Compagnia di San Bonifacio hanno portato all’arresto di due conviventi.

Alle prime luci dell’alba i militari dell’Arma hanno perquisito l’abitazione della coppia a Gambellara (VI), trovando due serre perfettamente attrezzate al cui interno venivano coltivate con cura ben 32 piante di cannabis, oltre a ulteriori 20 grammi di marijuana già essiccata e suddivisa per la vendita al dettaglio.

Sono quindi stati dichiarati in arresto un 35enne e la sua compagna 24enne, ai quali è stato contestato il reato di coltivazione e produzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio in concorso.

I due, incensurati, sono stati posti agli arresti domiciliari su disposizione della Procura della Repubblica di Vicenza e nella mattinata odierna sono stati processati con rito direttissimo dinnanzi al Tribunale di Vicenza. Il Giudice ha convalidato l’arresto dei due che, scegliendo il patteggiamento, sono stati condannati entrambi a 4 mesi di reclusione, pena sospesa, ed al pagamento di 700 euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovati con due serre di marijuana nella loro abitazione: coppia di spacciatori nei guai

VeronaSera è in caricamento