menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(Foto di repertorio)

(Foto di repertorio)

Controlli anti-strage del sabato sera della Polizia Stradale. 10 patenti ritirate

Le tre pattuglie impiegate nelle strade veronesi hanno controllato 85 veicoli ed eseguito accertamenti di tipo tossicologico su 91 conducenti. Di questi, otto sono risultati positivi all'alcoltest

Per prevenire le stragi del sabato sera, anche gli agenti della polizia stradale di Verona continua a predisporre controlli nell'ambito dell'operazione Drug on Street. Il progetto vuole scongiurare che giovani e meno giovani si mettano alla guida sotto l'effetto di droga o alcol, così da rendere più sicure le strade di Verona e provincia.

Sabato scorso, 6 ottobre, dalla mezzanotte fino alle 6 del mattino, i polizioti della stradale hanno verificato in modo serrato gli automobilisti in viaggio nel veronese, in modo particolare i giovani. Le tre pattuglie impiegate hanno controllato 85 veicoli ed eseguito accertamenti di tipo tossicologico su 91 conducenti. Di questi, otto sono risultati positivi agli esami effettuati con l'alcoltest e pertanto sono stati sanzionati. Una donna, sottoposta anche agli esami col precursore, è risultata positiva anche all'uso di cocaina.

Le violazioni accertate hanno condotto alla decurtazione di un totale di 126 punti e al ritiro di dieci patenti di guida, due delle quali sospese a neopatentati, sanzionati per velocità pericolosa, sorpasso in prossimità di un incrocio e violazione della segnaletica stradale.

L'attività ha visto la collaborazione del personale medico della polizia. Grazie a questo aiuto sono stati individuati tutti i conducenti che, pur non avendo assunto alcol, avevano fatto uso di sostanze stupefacenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento