rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
Cronaca San Bonifacio / Piazza della Stazione

Agenti in borghese, in divisa e cinofila: controlli alla stazione di San Bonifacio

Il servizio è stato attuato nella giornata di mercoledì dalla task force della Polfer, che ha identificato 78 persone e segnalato un giovane trovato in possesso di marijuana

L’identificazione di 78 persone, di cui 4 con precedenti penali, i controlli su tutti i treni in transito e quelli rivolti alle autovetture in sosta, sono il risultato del servizio straordinario di prevenzione e contrasto all’illegalità pianificato ed attuato nella giornata di mercoledì dalla task force di poliziotti del Compartimento di Polizia Ferroviaria di Verona alla stazione di San Bonifacio, da tempo oggetto di particolare e assidua attenzione da parte della Polizia di Stato.

Durante il servizio di vigilanza sono stati impiegati poliziotti in divisa ed in borghese, con il supporto di un’unità cinofila del Reparto di Bologna, specializzata nella ricerca di sostanza stupefacente.

Un giovane, fiutato da un cane, è stato segnalato all’Autorità amministrativa oltre ad essere stato sanzionato, in quanto trovato in possesso di una piccola quantità di marjuana.

Nell’area in questione proseguiranno nelle prossime settimane, sempre a cura della Polizia ferroviaria, ulteriori servizi dello stesso tipo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agenti in borghese, in divisa e cinofila: controlli alla stazione di San Bonifacio

VeronaSera è in caricamento