Controlli in stazione, Veronetta e Borgo Roma. Due arresti e due denunce

Due cittadini extracomunitari sono stati denunciati perché trovati in Italia nonostante l'ordine di allontanamento dal territorio nazionale. I due arresti invece sono per droga

Nelle sere del 10 e dell’11 gennaio, fino a notte inoltrata, la polizia veronese ha effettuato servizi mirati di controllo straordinario del territorio che hanno interessato l'area della stazione di Verona Porta Nuova, il quartiere Veronetta ed i quadranti Borgo Roma e Borgo Milano. Gli agenti delle volanti, della squadra mobile e della polizia amministrativa, insieme a diverse pattuglie dei reparti di prevenzione crimine del Veneto, hanno identificato 123 persone, di cui 58 gravate da precedenti di polizia e penali, ed accompagnato per finalità identificative 6 extracomunitari, di cui due, a seguito degli accertamenti esperiti, sono stati denunciati per non aver ottemperato all'ordine di allontanamento dal territorio nazionale.

In zona stazione, gli agenti hanno tratto in arresto due stranieri con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Sono un senegalese e un gambiano, già segnalati alla polizia come personaggi dediti all'attività di spaccio. Durante il controllo il senegalese, 19enne, richiedente asilo, è stato trovato in possesso di ben 11 dosi di marijuana, per un totale di 19 grammi, e la somma di 1.000 euro in banconote da 20 euro. Il cittadino del Gambia, invece, 27enne, censurato per reati contro il patrimonio e attualmente sottoposto all'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, sprovvisto di regolare permesso di soggiorno, è stato trovato in possesso di 2 involucri di marjuana, per un peso di 15 grammi. Entrambi sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza della questura in attesa del rito direttissimo svoltosi questa mattina. Il gip ha condannato entrambi con rito abbreviato a 9 mesi di reclusione e 1.000 euro di multa, sospendendo condizionalmente la pena.

Il servizio straordinario di controllo del territorio ha interessato anche 6 esercizi pubblici nei quartieri di Borgo Milano, Borgo Roma e Veronetta. Gli agenti della polizia amministrativa hanno accertato diversi tipi di violazioni per sanzioni che ammontano a circa 6.000 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Finisce fuori strada con la Ferrari, ipotesi malore: muore imprenditore in Transpolesana

  • Ospedali di Borgo Trento e di Negrar al top in Veneto per il tumore al seno

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 14 al 16 febbraio 2020

  • In arrivo il nuovo centro di distribuzione di Amazon al confine con Verona

  • Rubavano dalla cassa del negozio per cui lavoravano: commesse in manette

  • Preleva 1.500 euro con un bancomat rubato, scoperto e denunciato

Torna su
VeronaSera è in caricamento