Controlli straordinari della polizia in stazione e nei negozi: multe per 10 mila euro

La Polizia di Stato ha svolto un servizio straordinario di controllo del territorio presso le Stazioni ferroviarie di Porta Nuova e Porta Vescovo. Gli accertamenti sono stati estesi anche agli esercizi pubblici di Borgo Milano, Borgo Roma e Borgo Trento

Ai continui servizi istituzionali già svolti in via ordinaria da parte della polizia, si aggiungono spesso anche i controlli a tappeto effettuati dalla Questura scaligera, finalizzati in particolare alla prevenzione di ogni possibile turbativa per l’ordine e la sicurezza pubblica.

Diverse aree cittadine caratterizzate dal degrado urbano ed alcuni esercizi pubblici frequentati da noti pregiudicati, sono stati infatti passati al setaccio nelle scorse ore dai poliziotti della Squadra Volante, della Polizia Amministrativa e del Reparto prevenzione crimine. A coadiuvare le operazioni era presente anche un’unità cinofila della Compagnia della Guardia di Finanza di Villafranca.

I controlli hanno avuto inizio alle ore 18.00 di ieri sera, giovedì 8 marzo, e si sono poi protratti fino a tarda notte. L’attività svolta ha consentito di identificare e controllare 66 persone, di cui 51 extracomunitari e 31soggetti  pregiudicati. Sono stati altresì accompagnati in sede due cittadini marocchini, tre nigeriani e un ghanese per finalità identificative e per notificare alcuni rintracci. Nella mattinata odierna, venerdì 9 marzo, tutti i cittadini stranieri sono stati messi a disposizione dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Verona per valutare in modo compiuto la loro posizione sul territorio nazionale.

Durante alcuni accertamenti all’interno di Piazzale XXV Aprile, è stato inoltre sanzionato un uomo marocchino, S.B., trovato in possesso di circa 3 grammi di hashish. Dai controlli effettuati presso i locali cittadini, sono invece emerse alcune violazioni di tipo amministrativo, pari a circa 10.000 euro di sanzioni che la Divisione di Polizia Amministrativa della Questura avrà modo di notificare agli interessati durante i prossimi giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rischio Covid: regioni gialle, arancioni o rosse? In arrivo cambiamenti

  • Covid, ecco il "tampone multiplex": a Negrar un unico test per riconoscere tre diversi virus

  • La zona "gialla plus" di Zaia peggio di quella arancione? Commercianti aperti, senza clienti

  • Terapia anti-Covid scoperta dall'università di Verona, l'Fda la autorizza

  • Coronavirus: in Veneto 18 morti da ieri sera, Verona provincia con più casi attuali e decessi

  • Coronavirus, a Verona tornano a salire i ricoveri in terapia intensiva

Torna su
VeronaSera è in caricamento