menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Controlli antidroga dei carabinieri vicini alle scuole: denunciato per spaccio un minorenne

Il denunciato è stata pizzicato a vendere droga a un altro ragazzo più giovane di due anni

Resta alta l’attenzione dell’Arma dei Carabinieri nei pressi degli ambienti scolastici. Nella giornata di ieri, giovedì 27 settembre, i militari della Stazione di Tregnago hanno  infatti denunciato alla competente Autorità un minore per spaccio di sostanze stupefacenti.

Il giovane, all’uscita da scuola ed in un’area vicina all'istituto scolastico, è stato sorpreso a cedere una dose di marijuana ad un altro ragazzo più giovane di due anni. Ma non è l’unico episodio da segnalare quello di ieri: dall’inizio dell’anno scolastico i Carabinieri della Compagnia di San Bonifacio hanno infatti sequestrato circa 70 gr di sostanze stupefacenti, tra hashish e marijuana.

I militari hanno inoltre segnalato per uso personale cinque giovani, tutti sorpresi in luoghi frequentati da studenti dopo il suono della campanella. I militari dell'Arma fanno sapere che «continuerà il monitoraggio del fenomeno, anche grazie al costante ascolto dei docenti e dei genitori».

carabinieri tregnago scuole droga

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento