rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca

Controlli della municipale, otto le violazioni

Nessuna delle persone identificate risultata aver problemi di permesso di soggiorno

Sei parrucchieri e quattro centri estetici stranieri sono stati controllati nei giorni scorsi dalla Polizia municipale in via San Vitale, corso Milano, via Colombara, via Golosine, via Volturno, via Tombetta, via Legnago, via Unità d’Italia e via Rosa Morando.

Obiettivo della municipale era di accertare che prestazioni e trattamenti offerti alla clientela fossero effettuati da personale in possesso della specifica qualifica professionale, che i locali fossero idonei e che il personale impiegato fosse regolare. Complessivamente sono state 31 le persone identificate, 29 di nazionalità cinese e 2 di nazionalità romena, nessuna delle quali con problemi di permanenza sul territorio nazionale.

Accertate complessivamente otto violazioni: tre relative al rispetto degli orari di esercizio, quattro alla legge regionale 28/09 sul possesso dei requisiti professionali per esercitare l’attività, una alla normativa Siae per la presenza di un televisore in funzione all’interno di un negozio per il quale non era stata ottenuta alcuna autorizzazione. Alcuni accertamenti sono ancora in corso e riguardano la situazione igienico-sanitaria e la verifica della destinazione d’uso di alcuni locali. Per questo motivo gli atti sono stati trasmessi al settore Controllo Edilizio del Comune e all’Ulss 20, nonché al settore Commercio per i provvedimenti di competenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli della municipale, otto le violazioni

VeronaSera è in caricamento