menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Senzatetto cacciati dalla stazione, la polizia: "Rifiutavano gli aiuti"

Continuano i controlli anti-degrado delle forze dell'ordine scaligere, che sottolineano come in città sia presente almeno una ventina di individui che non accettano i letti del comune

Continuano gli interventi della polizia scaligera per arginare i fenomeni di accattonaggio e degrado, che colpiscono in special modo alcune zone più critiche della città, come quella della stazione Porta Nuova. E proprio tra i binari dello snodo scaligero è avvenuto nei giorni scorsi l'ennesimo sgombero.

ALLONTANATI - Un gruppo di rom, di origine rumena, bulgara e kosovara, è stato infatti allontanato nel corso della scorsa notte dalla polizia municipale dal piazzale 25 aprile. Secondo quanto riferito dal comando di via del pontiere, è lo stesso gruppo dedito all'accattonaggio che prima di dicembre era stato allontanato dalla città e ora vi ha fatto ritorno. In totale, sono 13 i senza fissa dimora sgoberati nell'ultima nottata di controlli. "Un fenomeno monitorato con attenzione che dal centro storico si sta spostando verso la periferia" ha spiegato il vicecomandante Grella. "In tutto a Verona parliamo di una ventina di persone che continuano a rifiutare l'assistenza offerta nei centri comunali e un posto letto al caldo per passare la notte".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento