rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca

Contrabbando sigarette, 120 stecche sequestrate

Denunciato al Catullo un 21enne moldavo che cercava di importare illegalmente 24 kg di tabacchi

Nei giorni scorsi i finanzieri del comando provinciale della Guardia di finanza scaligera, insieme ai funzionari dell’Agenzia delle dogane, hanno sequestrato 24 kg di sigarette occultate in due valige.

I bagagli sono stati sequestrati ed un 21enne cittadino moldavo proveniente da Chisinau è stato denunciato all’aeroporto “Catullo” per contrabbando aggravato di tle (Tabacchi Lavorati Esteri).


Le sigarette, confenzionate in 120 stecche, hanno un valore di circa 6.000 euro. Il reato commesso dal cittadino moldavo è particolarmente dannoso in quanto colpisce i diritti erariali dell’Unione Europea e dello Stato italiano, non solo per quanto riguarda l’iva ma anche e soprattutto per quanto riguarda l’accisa applicabile ai tabacchi, basti pensare che la legge prevede, per chi si rende colpevole del reato di contrabbando di sigarette, la reclusione da 2 a 5 anni e l’applicazione della multa di 5 euro per ogni sigaretta contrabbandata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contrabbando sigarette, 120 stecche sequestrate

VeronaSera è in caricamento