Ancor più contagiati, ricoverati e morti. Coronavirus non rallenta a Verona

I casi positivi sono diventati 827 e tra di loro ci sono anche i 260 pazienti in ospedale (70 in terapia intensiva). I morti con il virus sono saliti a 25

Foto di repertorio

Avere pazienza, resistere e fare di tutto per uscire da questa situazione di emergenza. Non è ancora il tempo del sollievo per la provincia di Verona. Gli ultimi dati sulla diffusione del contagio di coronavirus in Veneto mostrano ancora cifre tristi. Crescono i casi positivi, crescono i ricoverati, compresi quelli in terapia intensiva, e purtroppo crescono anche i deceduti.

Alle ore 17 di oggi, 20 marzo, il totale dei tamponi positivi registrati in provincia di Verona erano 827. E questo è l'ultimo dato ufficiale fornito oggi dalla Regione Veneto, un dato che segna un aumento di 43 casi rispetto al report di questa mattina. Gli 827 veronesi si sommano poi ai casi positivi delle altre province per dare il complessivo del Veneto: 4.237 (+206 rispetto a stamattina). 
I casi positivi che non hanno bisogno di assistenza ospedaliera sono in isolamento domiciliari, insieme a tutti coloro che potrebbero essere entrati in contatto col virus. In totale, in Veneto, sono 12.432 i cittadini in isolamento domiciliare, 2.531 nel Veronese.

Purtroppo però, ci sono anche i pazienti più gravi e per loro si aprono le porte degli ospedali veneti. Sono 260 i malati Covid-19 curati negli ospedali di Verona. A Borgo Roma sono 82 (18 in terapia intensiva), A Borgo Trento 41 (26 in terapia intensiva), a Legnago sono 36 (8 in terapia intensiva), a San Bonifacio sono 6 (nessuno in terapia intensiva), a Villafranca sono 20 (8 in terapia intensiva), a Negrar sono 49 (8 in terapia intensiva), a Peschiera sono 26 (2 in terapia intensiva).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coloro che sono stati dimessi dagli ospedali veronesi perché si sono ripresi sono, dall'inizio dell'emergenza, 49. Ma ci sono anche quei pazienti che non ce l'hanno fatto. I deceduti in provincia di Verona positivi al coronavirus sono in totale 25: 15 all'ospedale di Borgo Roma, 1 a Borgo Trento, 3 a Legnago, 1 a Villafranca e 5 a Negrar.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due classi chiuse per casi positivi al virus nel Veronese: «Rispettate le precauzioni»

  • Per gli otto comuni veronesi confinanti col Trentino 4 milioni di euro

  • Picchiata dal marito: luna di miele da incubo per una sposa veronese

  • Nuovi 40 casi positivi al virus nel Veronese e 1.987 gli isolati: tutti i Comuni di riferimento

  • La fuga dopo la rapina diventa un incidente mortale: perde la vita una 29enne

  • Innamorata di un ragazzo, genitori non approvano e la tengono chiusa in casa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento