menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Consiglio: si costruir una chiesa ortodossa

Consiglio: si costruir una chiesa ortodossa

Consiglio: si costruir una chiesa ortodossa

Si deciso anche per una costruzione di un centro Caritas per senza dimora

Il Consiglio comunale si riunisce oggi per approvare il Bilancio 2010. Ieri sera si è riunito per discutere altri ordini del giorno e mozioni presentate dalla minoranza. Le decisioni più rilevanti sono state le approvazioni alla costruzione di un astruttura per accogliere persone senza dimora e la costruzione di una chiesa ortodossa.

E' stata votata all’unanimità la variante urbanistica per il cambio di destinazione di un immobile situato in via dell’Artigianato 21/a, di proprietà della Diocesi di Verona. La struttura, originariamente destinata a deposito e distribuzione all’ingrosso di materiali e prodotti per la pesca, verrà utilizzata dalla Caritas per la realizzazione di una struttura di accoglienza per persone senza dimora, oltre a spazi destinati a laboratori didattici utilizzabili dalla cooperativa sociale servizi ed accoglienza “Il Samaritano Onlus”.

Sempre all’unanimità è stata approvata l’alienazione di un terreno di proprietà comunale di circa 5 mila mq situato in via Palladio, per la realizzazione di una chiesa e di un centro culturale per immigrati di Romania e Moldavia. Con la somma introitata per la cessione dell’area, 250 mila euro, saranno realizzate opere pubbliche nel territorio della terza circoscrizione. “Lo spirito con cui la chiesa romena ortodossa vuole realizzare quest’opera - ha spiegato l’assessore al Patrimonio Daniele Polato - è quello di favorire l’integrazione nella nostra città della comunità romena e moldava,  mettendo a disposizione un luogo di aggregazione, da condividere con la cittadinanza veronese,  per  migliorare la conoscenza fra le nostre due comunità”.

Il Consiglio comunale ha approvato all’unanimità anche l’accettazione con beneficio di inventario dell’eredità della signora Emma Voghera, stabilendo che la quota di eredità eventualmente acquisita dal Comune sia destinata alle persone povere della parrocchia SS. Trinità in Monte Oliveto.


Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento