Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Centro storico / Piazza Bra

Un appuntamento in Gran Guardia per conoscere la SLA e sostenere la ricerca

L'incontro si terrà il 26 febbraio ed è stato organizzato dall’associazione Sclerosi Laterale Amiotrofica di Verona, in collaborazione con il Comune di Verona

Si terrà venerdì 26 febbraio, alle ore 20.45 in Gran Guardia, l’incontro ad ingresso gratuito “Conoscere la SLA. Racconti, testimonianze, approfondimenti”, organizzato dall’associazione Sclerosi Laterale Amiotrofica di Verona, in collaborazione con il Comune.
L’iniziativa è stata presentata il 23 febbraio dall’assessore ai Servizi sociali Anna Leso. Presenti il presidente Asla Verona Renzo Cavestro, la vicepresidente dell’associazione Erika Belloni e l’autore del libro “L’ultima sfida” Fernando Luigi Barana, che aprirà la serata parlando della sua pubblicazione.
Un evento che punterà a promuovere la conoscenza e a sensibilizzare i cittadini su questa grave patologia – ha detto Leso – malattia che interessa non solo gli ammalati ma anche i familiari delle persone colpite da Sla. Ringrazio pertanto l’associazione che con impegno ha organizzato questa serata”.

Durante l’incontro si alterneranno testimonianze e interventi di medici esperti nella diagnosi e terapia della patologia, come la neurologa del dipartimento riabilitativo Ulss 20 di Marzana Marcella Gasperini e il direttore del distretto 2 Ulss 20 Roberto Borin.
Durante la serata sarà possibile donare un contributo per sostenere la ricerca.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un appuntamento in Gran Guardia per conoscere la SLA e sostenere la ricerca

VeronaSera è in caricamento