rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca

Confindustria: Veneto unito verso l'Expo 2015

Ieri la prima riunione ufficiale delle associazioni regionali

Un Veneto coeso, che vede tutte le Associazioni confindustriali della Regione unite per un progetto comune in vista dell’Expo 2015: è con questo obiettivo che ieri si sono riuniti, in una prima riunione ufficiale interna presso Confindustria Verona, Diana Bracco, Vicepresidente di Confindustria per Ricerca e Innovazione e Progetto Speciale Expo 2015, Andrea Tomat, Presidente di Confindustria Veneto, e Andrea Bolla, Presidente di Confindustria Verona.

In questa occasione, Andrea Bolla ha assunto il ruolo di referente Expo per tutta la Regione: farà quindi da catalizzatore per i progetti che verranno dalle imprese venete, per apportare idee, progetti e spunti al comitato tecnico di Confindustria per la manifestazione.

“Soprattutto nella congiuntura attuale, l’Expo assume una valenza assolutamente strategica, perché è un driver anticiclico di crescita economica e un formidabile acceleratore per la realizzazione di infrastrutture che il sistema produttivo chiede da anni e che sono determinanti per la competitività del sistema-Paese” ha sottolineato Diana Bracco, che è anche Presidente di Expo spa, alla fine dell’incontro. “Regioni come il Veneto possono svolgere un ruolo fondamentale mettendo ad esempio a disposizione la propria ricettività alberghiera. Anche dal punto di vista culturale e artistico il Veneto può recitare un ruolo da protagonista, in virtù delle sue bellezze, della sua tradizione enogastronomica e della sua grande vitalità culturale.”

“Abbiamo sottolineato che il Veneto con Trentino e Friuli Venezia Giulia sono pronti” ha commentato il Presidente di Confindustria Veneto Andrea Tomat. “Oggi con il coinvolgimento di tutti i Presidenti delle territoriali e dei più importanti rappresentanti del nostro sistema associativo, abbiamo voluto dimostrare che sappiamo fare squadra e che vogliamo collaborare attivamente a questo progetto. Sono certo che la mobilitazione di tutte le eccellenze del nostro sistema produttivo sia la vera carta vincente per questa grande opportunità. Questa manifestazione riveste infatti una grande rilevanza non solo per il nostro sistema produttivo, ma anche per tutto il Nord Est”.


Andrea Bolla, Presidente di Confindustria Verona, ha commentato: “Sono onorato di assumere questo incarico di prestigio, e felice di raccogliere le idee e le eccellenze delle imprese venete. Considero l’EXPO un progetto sul quale convogliare le energie di un nuovo sviluppo del Nord, di traino per tutto il Paese”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confindustria: Veneto unito verso l'Expo 2015

VeronaSera è in caricamento