menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(Foto di repertorio)

(Foto di repertorio)

Insulti e minacce attraverso 50mila sms, Cassazione condanna stalker

L'uomo è un veronese di 60 anni, iniziali P.G.. Avrebbe perseguitato una minorenne per farsi inviare delle foto intime. Confermate le condanne dei precedenti gradi di giudizio

La prima condanna è data maggio 2015, confermata dalla Corte d'Appello nel gennaio 2017 ed ora anche nel terzo grado di giudizio. Come riportato dal Corriere di Veronaun sessantenne veronese, iniziali P.G., è stato ritenuto colpevole di stalking nei confronti di una minorenne e per questo è stato condannato a due anni di reclusione. Inoltre, dovrà pagare anche duemila euro per l'inammissibilità del suo ricorso in Cassazione contro le precedenti condanne.

L'uomo aveva iniziato con la ragazzina un'amicizia telefonica e durante questa amicizia ha ricevuto delle foto intime dalla giovane. Lui ne avrebbe volute altre e di fronte al rifiuto della minore ha incominciato a perseguitarla. Le ha inviato circa 50mila sms con insulti anche a sfondo sessuale e con minacce. Le scriveva che se non avesse ricevuto altre foto, avrebbe pubblicato quelle aveva su internet.

La Cassazione ha confermato le precedenti condanne, constatando che la giovane aveva dovuto cambiare abitudini di vita per colpa dello stalker. Aveva dovuto cambiare numero di telefono e temeva che P.G. le potesse fare del male, viste anche le minacce di morte inviate dall'uomo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Non siete soli: lettera canzone dedicata agli studenti

  • social

    La Storia di Verona: da oggi in libreria e in edicola

  • Benessere

    Melograno: antiossidante e brucia grassi, ma non solo

  • social

    4 Maggio Star Wars Day

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento