menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Condannato a sei anni di carcere il rapinatore seriale delle farmacie

La sentenza è arrivata con il rito abbreviato e al 33enne è stata inflitta anche una multa di 2mila euro. Arrestato il 9 giugno dai carabinieri, in meno di un mese divenne l'incubo dei farmacisti scaligeri

Il 9 di giugno venne arrestato dai carabinieri di Verona per le rapine messe a segno in meno di un mese tra città e provincia e ora il tribunale di Verona ha emesso la sentenza a suo carico. Come riportato da TgVerona, S.S., 33enne di Buttapietra, dovrà scontare una pena di 6 anni di carcere, arrivata con il rito abbreviato, e pagare una multa di 2mila euro. 

Tra maggio e giugno l'uomo divenne un vero e proprio incubo per i farmacisti veronesi: con il volto nascosto e un'arma da taglio in mano, faceva irruzione negli esercizi dove minacciava il personale, arrivando anche ad aggredirlo, per ottenere il proprio bottino che in media si aggirava sui 500 euro. 
A mettere gli investigatori sulla giusta pista fu la testimonianza di una persona, che riuscì a scorgere la targa dell'auto dopo la rapina compiuta a San Massimo il 31 maggio: da lì le indagini proseguirono fino all'identificazione del 33enne, che venne infine bloccato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento