Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Già condannati ma a piede libero: trovati ed arrestati dai carabinieri

Entrambi sono stati rintracciati nella mattinata di martedì: il 22enne è stato rintracciato a Verona e portato nel carcere di Montorio; il 51enne invece è stato scovato a San Martino Buon Albergo ed è stato condotto ai domiciliari

I carabinieri durante un controllo

Entrambi dovevano scontare la propria pena in seguito alla condanna definitiva pronunciata nei loro confronti e nella mattinata di martedì sono finiti in manette per mani dei carabineri. 

Condannato a 2 anni, 5 mesi e 25 giorni di reclusione, per i reati di rapina, furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale, un cittadino italiano di 22 anni, disoccupato e pregiudicato, è stato rintracciato dai militari della stazione di Verona Principale, che lo hanno dunque arrestato e condotto nel carcere di Montorio.

Quasi contemporaneamente, i carabinieri della stazione di San Martino Buon Albergo hanno arrestato un italiano di 51 anni, residente in provincia, nullafacente e pregiudicato, in esecuzione dell’ordine di carcerazione in regime domiciliare emesso dalla Procura scaligera. L’uomo, che deve scontare la pena di 3 mesi di reclusione per reati contro la persona ed il patrimonio, è stato così accompagnato presso la propria abitazione.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Già condannati ma a piede libero: trovati ed arrestati dai carabinieri

VeronaSera è in caricamento