Cronaca Valverde / Piazza Renato Simoni

Condannata a Verona, non aveva mai scontato la sua pena: arrestata a Catania

Mihaela Ancuta Lingurar, 25enne di origini romene, è stata fermata in centro paese dai carabinieri della stazione di Militello Val di Catania

Mihaela Ancuta Lingurar, 25enne di origini romene, è stata tratta in arresto dai carabinieri della stazione di Militello Val di Catania, su ordine di carcerazione emesso dal tribunale di Verona. 
La ragazza è stata fermata mentre passeggiava nel centro paese per un normale controllo dei documenti, ma il successivo confronto con la banca dati le è stato fatale: da lì infatti è emerso che su di lei pendeva una condanna inflittale dai giudici scaligeri per lesioni personali, danneggiamento, disturbo delle occupazioni e del riposo delle persone, resistenza a pubblico ufficiale, tutti reati commessi a Verona nel 2012.
La 25enne è stata quindi trasferita nel carcere di Piazza Lanza, nel quale sconterà la pena di 1 anno e 6 mesi di reclusione. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Condannata a Verona, non aveva mai scontato la sua pena: arrestata a Catania

VeronaSera è in caricamento