rotate-mobile
Cronaca Borgo Trento / Piazzale Aristide Stefani

Emergenza coronavirus: concorso per medici e personale sanitario della Regione Veneto

La Regione tramite Azienda Zero ha pubblicato un avviso pubblico con procedura speciale

Secondo quanto riportato dal sito istituzionale della Regione Veneto cliclavoroveneto.it, «per fronteggiare l’emergenza Coronavirus e far fronte alle eccezionali necessità di cura e di assistenza negli ospedali e nelle strutture sanitarie del Veneto, la Regione tramite Azienda Zero ha pubblicato un avviso pubblico con procedura speciale per reperire personale medico e sanitario».

Obiettivo dell’avviso, secondo quanto si apprende dal testo, è «formare elenchi di medici e di personale sanitario disponibili a lavorare nelle aziende ospedaliere della Regione Veneto, con incarichi da libero professionista o di collaborazione coordinata e continuativa».

Nello specifico riportiamo di seguito le figure professionali mediche ricercate:

  • medici specialisti;
  • medici specializzandi iscritti all’ultimo e penultimo anno delle scuole di specializzazione;
  • laureati in medicina e chirurgia abilitati all’esercizio della professione medica e iscritti agli Ordini professionali;
  • laureati in medicina e chirurgia, anche se privi della cittadinanza italiana, abilitati all’esercizio della professione secondo i rispettivi ordinamenti di appartenenza, previo riconoscimento del titolo.

L'avviso è rivolto inoltre anche a personale sanitario (infermieri, assistenti sanitari, tecnici di radiologia, tecnici di laboratorio etc.), in possesso dei seguenti requisiti:

  • laurea per il profilo specifico ovvero titolo equipollente secondo la normativa vigente;
  • iscrizione all'Albo della professione sanitaria per il profilo specifico.

L’avviso, inoltre, secondo quanto si apperende dal testo «è aperto anche a personale medico e sanitario già in pensione, anche se non più iscritto all’albo professionale in quanto collocato a riposo».

Il post Facebook della Regione Veneto

«Tutti i soggetti interessati, - viene infine specificato - possono far domanda compilando il modulo disponibile nei bandi da inviare all’indirizzo mail lp-covid19@azero.veneto.it, assieme a una copia del documento d’identità . Per i cittadini stranieri di Stati che non fanno parte dell’Unione europea è necessario allegare anche il regolare permesso di soggiorno in corso di validità» (consulta qui il bando 1 e il bando 2).

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza coronavirus: concorso per medici e personale sanitario della Regione Veneto

VeronaSera è in caricamento