rotate-mobile
Cronaca

Concluso lo spartitraffico di viale Piave

Raggiunto l'obiettivo di completare il lavoro prima della Fieracavalli

Si sono conclusi i lavori di realizzazione della barriera spartitraffico in viale Piave.

“I lavori sono iniziati il 7 ottobre e sono stati completati, come previsto, prima dell’inizio di Fieracavalli” commenta l’assessore alle Strade Paolo Tosato, che rivolge un ringraziamento alle tre ditte incaricate dei lavori per il verde, la segnaletica e le opere stradali, “che hanno saputo coordinare tra loro gli interventi –spiega Tosato- lavorando a pieno regime anche nelle giornate di pioggia, portando a termine l’opera con qualche giorno di anticipo rispetto al programma stabilito”.


La barriera spartitraffico è stata realizzata in continuazione con quella di piazzale Porta Nuova e arriva fino all’innesto del cavalcavia che porta alla Fiera, per una lunghezza di circa 450 metri e una larghezza massima di 2 metri. Il costo complessivo dell’intervento, comprendente anche le piantumazioni di alberelli e cespugli nella parte interna, è di 100 mila euro. “Il risultato finale dell’opera è assolutamente positivo –dice Tosato- sia dal punto di vista estetico, per la riqualificazione di una parte importante di accesso alla città, sia sotto l’aspetto della sicurezza stradale. Si tratta infatti di un intervento assolutamente necessario, che servirà ad impedire le pericolose inversioni di marcia ad opera di irresponsabili automobilisti, che nel passato hanno prodotto numerosi gravi incidenti, alcuni dei quali con esiti mortali”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concluso lo spartitraffico di viale Piave

VeronaSera è in caricamento