Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Stadio / Piazzale Olimpia

Bentegodi, concessioni in scadenza. Bozza: "Attendiamo proposte dalle società"

L'intenzione del Comune è ormai dichiarata, si vorrebbe vendere lo stadio Bentegodi alle due principali società, l'Hellas e il Chievo. Tanto più che nel 2016 scadranno le rispettive concessioni

Nel 2016 scadranno le concessioni con l'Hellas Verona e il Chievo per l'utilizzo dello stadio Bentegodi. In Comune si vocifera da tempo di una possibile e ben gradita cessione alle due società di calcio dell'impianto. In merito così come riferisce l'Arena, è intervenuto l'assessore allo sport Bozza: "Stiamo aspettando che le società ci presentino la loro proposta, e l'auspicio è che lo facciano entrambe. Stiamo solo aspettando che le due società concessionarie facciano le proposte economiche, che poi valuteremo. La cosa migliore, ripeto, è che entrambe le società siano interessate all'acquisto, ma anche lo facesse una sola andrebbe bene lo stesso: l'importante è che i proprietari garantiscano anche all'altra squadra di usufruire della struttura".

Non manca molto però, e non si possono attendere le proposte economiche da parte delle due squadre veronesi ancora a lungo. Entro l'anno è necessario che la situazione in un modo o nell'altro si sblocchi. Come riporta l'Arena, è lo stesso assessore Bozza a spiegarlo: "L'anno prossimo scadono le concessioni, quindi entro la fine di quest'anno dovremo o rifarle o procedere alla vendita, ma di tale questione vogliamo parlare con le società". Nel frattempo sono in corso gli interventi in materia di sicurezza all'interno e all'esterno dello stadio, alcuni dei quali dovrebbero concludersi già per fine mese, mentre per l'installazione delle nuove telecamere di videosorveglianza si dovrà attendere il 20 di ottobre.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bentegodi, concessioni in scadenza. Bozza: "Attendiamo proposte dalle società"

VeronaSera è in caricamento