menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Con George Michael si stringono i controlli sull'Arena

Con George Michael si stringono i controlli sull'Arena

Con George Michael si stringono i controlli sull'Arena

Ieri sera la polizia municipale ha fermato due venditori non ufficiali di magliette e un bagarino

Due venditori non ufficiali di magliette e un bagarino sono stati fermati ieri sera dalla polizia municipale durante un servizio specifico in occasione del concerto di George Michael in Arena. Si tratta di tre uomini, due italiani sorpresi a compiere attività illegali in piazza Bra e un cittadino straniero fermato mentre vendeva biglietti.

Nel primo caso i due uomini, che hanno raggiunto la piazza negli attimi immediatamente successivi al termine del concerto, sono stati sanzionati con una multa di 5mila euro per la violazione delle norme regionali sul commercio. E’ stato inoltre disposto il sequestro di 80 magliette che non facevano parte del merchandising ufficiale dell'artista.

Nel tardo pomeriggio era stato invece fermato un uomo di origine straniera, mentre cercava di vendere due biglietti ai passanti;
gli agenti hanno notificato il verbale per la violazione dell'ordinanza anti bagarinaggio e sequestrato i due biglietti. Gli agenti della polizia municipale hanno anche gestito i flussi di traffico, sia nella fase di arrivo degli spettatori che al deflusso. Tutti esauriti gli stalli nei parcheggi in centro e moderatamente utilizzati anche quelli in Zai, dove le auto venivano indirizzate una volta giunte in centro per evitare soste in divieto o negli spazi dei residenti.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento