menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fonte foto Facebook Comitato contro le antenne sulle Torricelle

Fonte foto Facebook Comitato contro le antenne sulle Torricelle

È nato il Comitato contro le antenne sulle Torricelle e promette denunce

"Le installazioni abusive sono una situazione unica per molteplicità di violazioni della legge e per totale assenza delle istituzioni preposte al controllo", fanno sapere dal comitato

Si è costituito l'11 gennaio scorso il Comitato contro le antenne sulle Torricelle e promette subito denunce. "Antenne, Comune, Sovrintendenza, Demanio ed Agsm denunciati per abusi edilizi, reati contro Beni culturali, occupazione abusiva di aree pubbliche, omissioni di atti d’ufficio", questo si legge in un volantino i cui contenuti saranno approfonditi domani mattina, 31 gennaio, alle 11.30 davanti al cancello della seconda Torre Massimiliana, in via Santa Giuliana.

Il caso è stato portato alla luce da un'inchiesta del programma di Rai 3 Report. "Le installazioni abusive su una delle Torricelle di Verona sono una situazione unica in Italia per molteplicità di violazioni della legge e per totale assenza delle istituzioni preposte al controllo", fanno sapere dal comitato che si è costituito per "il perdurare della gravità della situazione e l’inerzia delle istituzioni".

"Più di 40 imprenditori operano prescindendo dalle normative vigenti e dal rispetto della collettività - conclude il Comitato contro le antenne sulle Torricelle - La situazione di degrado e illegalità è presente ancora oggi, con antenne per le telecomunicazioni posizionate abusivamente sulla torre e la realizzazione di un maxi-traliccio abusivo di 70 metri. Un bene storico e monumentale vincolato dalla sovrintendenza è stato è stato devastato e danneggiato".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento