Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Legnago

Coltiva marijuana in casa in una serra, ma viene scoperto e arrestato

Un'indagine ha portato i carabinieri a perquisire la sua abitazione, dove sono state trovate 13 piante di ganja, oltre ad una modesta quantità di sostanza stupefacente

Un'indagine contro il traffico di sostanze stupefacenti, ha portato i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Legnago, nel pomeriggio di martedì, ad eseguire una perquisizione all'interno dell'abitazione di T. L., legnaghese, classe 1982, pluripregiudicato, trovandovi all'interno di un locale dell'appartamento, 2 serre artigianali, munite di impianto di illuminazione e ventilazione, con all'interno 13 piante di cannabis indica, oltre a 6 grammi di hashish, suddivisi in dosi, e 2 grammi di marijuana. 

Arrestato per coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, l'uomo è stato dunque condotto nella caserma di Legnago per il fotosegnalamento. Conclusi gli accertamenti di rito, è stato poi condotto presso il proprio domicilio in attesa del giudizio per direttissima che è stato celebrato la mattina del 23 gennaio e nell'ambito del quale, il giudice Isidori ha convalidato il provvedimento, disposto la firma 2 volte a settimana presso i carabinieri di Legnago e concesso i termini di difesa, fissando il processo al 11 aprile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coltiva marijuana in casa in una serra, ma viene scoperto e arrestato

VeronaSera è in caricamento