Cronaca Borgo Trento / Via Montello

Piantine di marijuana sul balcone di casa, 48enne veronese nei guai

L'uomo non aveva nascosto la sua passione per l'erba e nemmeno il suo "pollice verde". La polizia interviene dopo la segnalazione di un passante in via Montello, a Borgo Trento: 14 piante sequestrate

Le piantine di marijuana sequestrate della polzia di Verona

Da tempo si era dato al giardinaggio sul balcone di casa. Un vero "pollice verde" della marijuana. Sono quattordici, infatti, le piantine di marijuana scoperte dai poliziotti delle Volanti, ieri mattina, a seguito della segnalazione sul 113 da parte di un passante. Gli agenti hanno rinvenuto i vasi sul terrazzo di un condominio di via Montello, in zona Borgo Trento, e sequestrato a carico del relativo inquilino che se n’è assunta la piena responsabilità, consegnando agli agenti altri pochi grammi di marijuana detenuti in casa in un vaso in vetro.

“Coltivazione di piante da cui si estrae sostanza stupefacente” è il titolo di reato del quale l’uomo in questione, un veronese di 46 anni, dovrà rispondere alla locale autorità giudiziaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piantine di marijuana sul balcone di casa, 48enne veronese nei guai

VeronaSera è in caricamento