Accoltellamento a Verona, un uomo in ospedale: caccia agli aggressori

Il tutto si è verificato in via Zeviani, nel quartiere di borgo Venezia, dove si sono immediatamente dirette le Volanti e la Squadra Mobile della Questura scaligera, mentre il ferito è stato soccorso dal personale del 118

Immagine generica

Un uomo è stato accoltellato a Verona nel pomeriggio di giovedì.
Stando alle prime informazioni raccolte, un individuo di origini marocchine, classe 1983 e con alcuni precedenti per droga, verosimilmente si trovava in auto insieme ad una sua connazionale tra via Pisano e via Zeviani, nella zona compresa tra la banca Unipol e il supermercato Prix, intorno alle ore 17. Ad un certo punto la coppia sarebbe stata raggiunta da tre soggetti, un italiano e due di origine magrebina, che avrebbero inflitto all'uomo diversi fendenti con un'arma bianca al termine di una lite.
Il ferito è stato dunque soccorso dal personale del 118 e portato in codice rosso all'ospedale di borgo Trento, mentre sul posto sono arrivate le Volanti della Questura scaligera e gli uomini della Squadra Mobile, che si sono messi alla ricerca dei due presunti assalitori e hanno dato il via alle indagini, visionando i filmati delle telecamere della zona e ascoltando i testimoni: alla base dell'episodio potrebbe esserci una questione di droga. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: l'Esu di Verona chiude «aule studio, ristoranti e zone pertinenti»

  • Coronavirus. Dopo il chiarimento della Regione, ecco cosa è ammesso a Verona e cosa no

  • Morto a 53anni sulla A22: forse un colpo di sonno la causa dello schianto

  • Incidente e incendio, un camion va a fuoco: traffico in tilt sulla tangenziale sud

  • Musicista torna in Molise da Verona: «Per il coronavirus, prevenzione bassa»

  • Lessinia e Valpantena, ci sono offerte di lavoro ma sono senza risposta

Torna su
VeronaSera è in caricamento