Colpo alla tabaccheria con inseguimento: bottino lasciato sull'auto rubata

Per sfuggire a piedi alla morsa dei carabinieri attraverso la campagna, i tre criminali hanno abbandonato sul veicolo le sigarette prelevate: la Fiat Punto inoltre era stata portata via a Desenzano lo scorso aprile

Il colpo ai malviventi era anche riuscito ma, nella fretta di sfuggire alla morsa dei carabinieri, il bottino è stato abbandonato nell'auto, che peraltro è risultata essere stata rubata lo scorso aprile scorso a Desenzano. 
Proseguono le indagini dei militari sul furto compiuto ai danni dell'edicola-tabaccheria Prandini, situata a Cassone, nel comune di Malcesine, avvenuto nella notte tra martedì e mercoledì. 

IL COLPO - Intorno alle 2.30 tre criminali hanno forzato la porta d'entrata con un piede di porco e in pochi minuti hanno arraffato sigarette e il poco denaro presente, prima di darsi alla fuga. Il sistema dall'allarme, collegato al telefono del proprietario, ha fatto si che questo arrivasse sul posto in pochissimo tempo: da lì è partita la chiamata al 112, con i carabinieri che si sono messi subito sulle tracce dei ladri. 

L'INSEGUIMENTO - Alle 3 circa, la Fiat Punto nera incriminata è stata intercettata a Pai dagli uomini della stazione di Torri del Benaco, che hanno dato il via all'inseguimento. A quel punto è stata inoltrata la chiamata ai colleghi di Peschiera, che hanno allestito un posto di blocco a Garda, forzato però dai malviventi. La caccia allora si è spostata dalla Gardesana alle vie più interne della zona lacustre, con i malviventi che, dopo aver anche speronato l'auto di pattuglia, hanno deciso di abbandonare il proprio mezzo e di scappare a piedi nelle campagne limitrofe, riuscendo a far perdere le proprie tracce. 

Nel veicolo sono stati abbandondati un'ottantina di pacchetti di sigarette, mentre sarebbero piuttosto ingenti i danni subiti dalla tabaccheria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va allo Spi per un controllo: 70enne scopre che l'inps gli deve quasi 37 mila euro

  • Protagonista del servizio di "Striscia la Notizia", aggredito e derubato in città

  • Illasi, non digerisce un commento negativo della suocera e l'accoltella

  • Omicidio di Isola Rizza ripreso dalle telecamere: il cerchio inizia a stringersi

  • Boato nella notte a Verona: bancomat assaltato e ladri in fuga col denaro

  • Controlli notturni dei carabinieri di Legnago e San Bonifacio per contrastare i furti in casa

Torna su
VeronaSera è in caricamento