menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un posto di blocco dei carabinieri della compagnia di Villafranca

Un posto di blocco dei carabinieri della compagnia di Villafranca

Cocaina e marijuana in auto pronte alla vendita: due uomini arrestati

I carabinieri hanno fermato l'auto sulla quale viaggiavano nella serata di sabato: il veicolo era stato segnalato da numerosi cittadini, che lo avevano notato mentre si aggirava con fare sospetto nella provincia veronese

Quell'auto di grossa cilindrata era stata notata più volte mentre si aggirava in modo sospetto per la provincia veronese, al punto che diversi cittadini l'avevano segnalata ai carabinieri. Così nella serata del 6 giugno, quando la pattuglia di militari l'ha notata, ha deciso di fermarla per un controllo, trovando a bordo due italiani: A. M., classe 1972, e M. M., classe 1971. 

Il veicolo è stato intercettato mentre percorreva il centro di San Giovanni Lupatoto e i due occupanti sarebbero subito apparsi piuttosto nervosi agli uomini dell'Arma, pur mostrandosi collaborativi. Le forze dell'ordine allora hanno eseguito una persquisizione personale e veicolare, che avrebbe permesso di portare alla luce numerose piccole dosi di sostanza stupefacente, già pronte per la vendita: in tutto oltre 20 grammi di cocaina e altrettanti di marijuana. Le verifiche si sono poi spostate ai rispettivi domicili, dove sarebbero stato trovati bilancini di precisione, materiale utile al confezionamento della droga e contanti in banconote di piccolo taglio, che l'Arma ritiene possano essere il frutto dell'attività illecita. 
I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Villafranca, hanno quindi tratto in arresto i due per concorso in detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e successivamente li hanno confinati ai domiciliari, in attesa del giudizio per direttissima, che si è celebrato lunedì mattina. Al termine dell'udienza i provvedimenti sono stati convalidati: nessuna pena per M. A., mentre a M.M. è stata irrogata la misura dell'obbligo di presentazione giornaliera alla polizia giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento