menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Cocaina liquida al Catullo Manette per un 60enne

Cocaina liquida al Catullo Manette per un 60enne

Cocaina liquida al Catullo Manette per un 60enne

L'uomo aveva nascosto la droga nei flaconi dello shampoo. Due chili sequestrati

Si stringono i controlli della guardia di finanza all’aeroporto “Valerio Catullo” di Villafranca. Un passeggero di cittadinanza spagnola, proveniente dalla Repubblica Dominicana è stato fermato perché trovato in possesso di due chilogrammi di cocaina allo stato liquido divisi in altrettanti flaconi di shampoo. Sulla bocca del flacone, una sorta di thermos, era stato termosaldato un preservativo in modo che dal primo uso uscisse solo quello che lo stesso doveva contenere, cioè del normale shampoo.


Ma all’interno dell’intercapedine ricavata tra il profilattico e il flacone, il 60enne aveva versato lo stupefacente ridotto allo stato liquido. La sostanza sarebbe stata cucinata in forni artigianali e immessa sul mercato nazionale. Durante il passaggio tra lo stato liquido e lo stato solido, lo stupefacente raddoppia o triplica il suo volume e peso a seconda della purezza. Come da procedura, gli agenti delle Fiamme Gialle hanno poi condotto l’uomo per una visita radiologica allo scopo di evidenziare eventuali ovuli ingeriti e tradotto al carcere di Montorio Veronese.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento