rotate-mobile
Cronaca San Michele / Via Monti Lessini

Alla pompa vendeva benzina, nello sgabuzzino vendeva cocaina. Scoperto 34enne

Gli agenti della polizia locale di Verona lo hanno bloccato al distributore di Via Monti Lessini. E in una seconda operazione anti-droga, sono stati denunciati un 18enne e un minore trovati in possesso di marijuana

Cocaina al distributore di benzina e un 18enne trovato insieme ad un minorenne con più di 50 grammi di marijuana. Ieri, 11 marzo, gli agenti della polizia locale di Verona hanno eseguito due operazioni anti-droga in città.

Il primo, al mattino, ha visto in azione gli uomini del nucleo operativo della polizia locale. Gli agenti hanno arrestato un cittadino pakistano di 34 anni, il quale lavorava come dipendente al distributore di carburante di Via Monti Lessini. Nella sua disponibilità sono state trovate 23 palline di cocaina termosaldate e pronte per essere vendute.
A far scattare l'operazione e gli appostamenti è stato lo strano via vai di clienti, che andavano al distributore in auto, in moto e anche a piedi. Alcuni però non si rifornivano di carburante, ma entravano rapidamente in uno sgabuzzino dove incontravano il 34enne per acquistare la droga. Gli agenti, dopo l’ennesimo incontro con un motociclista arrivato e ripartito in brevissimo tempo, sono intervenuti per controllare il dipendente, risultato in possesso della sostanza stupefacente.
Il 34enne è apparso questa mattina in tribunale e il giudice ha convalidato l'arresto. Il pakistano ha chiesto, tramite il suo legale difensore, di patteggiare la pena di un anno di reclusione e 1.000 euro di multa, con la sospensione condizionale della pena.

Nell'altro intervento, le pattuglie del reparto territoriale hanno denunciato un minorenne e un 18enne per detenzione ai fini di spaccio. Nella tarda serata di ieri, i due sono stati trovati in possesso di marijuana nella zona di Via Montorio. Il controllo degli agenti è continuato con delle perquisizioni domiciliari, concluse con il sequestro complessivo di 65 grammi di marijuana.

«La lotta al microspaccio non si ferma - ha detto l'assessore alla sicurezza Marco Padovani - Gli agenti della polizia locale a San Michele e a Borgo Venezia hanno fatto un bel lavoro che dimostra il continuo e capillare controllo del territorio. Aver sventato lo spaccio al distributore con 23 dosi di cocaina pronte ad andare sul mercato per i giovani è stata un'operazione importante».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla pompa vendeva benzina, nello sgabuzzino vendeva cocaina. Scoperto 34enne

VeronaSera è in caricamento