Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Finta bomboletta di lacca spray per nascondere cocaina: 45enne in manette

Si tratta di una vecchia "conoscenza" dei carabinieri di Verona, che quando lo hanno fermato in via Maddalene con 11 grammi di cocaina, hanno deciso di eseguire alcune verifiche anche presso la sua abitazione

 

La sua idea ingegnosa per nascondere lo stupefacente non è riuscita a salvarlo dall'arresto, nel pomeriggio di martedì, per mano dei carabinieri della stazione di Verona Principale. 

I militari avrebbero sorpreso il 45enne italiano, loro vecchia “conoscenza”, in via Maddalena con 11 grammi di cocaina. È scattata così la perquisizione domiciliare che avrebbe permesso alle forze dell'ordine di recuperare altri 134 grammi della medesima sostanza, 1125 euro ritenuti il frutto dell'attività illecita e il materiale utile al confenzionamento delle dosi. Come detto, particolarmente ingegnosa è stata la scelta del nascondiglio per la droga: era stata nascosta occultato all'interno del cilindro di una "finta" bomboletta spray di lacca per capelli, opportunamente modificata con un tappo a vite alla base. 
Il 45enne è stato poi condotto nel carcere di Montorio, a disposizione del Pubblico Ministero.

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeronaSera è in caricamento