Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Piazza delle Erbe

“Città per la Vita – Città contro la Pena di Morte” colora d'azzurro la Torre dei Lamberti

Verona aderisce alla Giornata Internazionale e da sabato 28 a lunedì 30 novembre il monumento scaligero verrà illuminato d'azzurro a sostegno dell'iniziativa che nel 2014 ha coinvolto 74 capitali nel mondo

Anche quest’anno Verona aderisce alla Giornata internazionale “Città per la Vita – Città contro la Pena di Morte” (30 novembre), organizzata dalla comunità di Sant’Egidio.
Per l’occasione, da sabato 28 a lunedì 30 novembre, la Torre dei Lamberti sarà illuminata di azzurro, colore scelto dagli organizzatori per avvicinare idealmente tutte le città che sosterranno la campagna. L’iniziativa è promossa dal Comune in collaborazione con Agec.

Nel 2014 sono state 78 le capitali del mondo che hanno aderito all’iniziativa, 1988 le città di 97 nazioni che si sono dichiarate “Città per la vita”. Obiettivi dell’iniziativa sono lo stabilire un dialogo con le società civili, il coinvolgere gli amministratori in un percorso di abolizione della pena di morte e un rafforzamento dell’impegno in tal direzione come caratteristica identitaria della città che aderisce e dei suoi cittadini. Non ultimo, sostenere, nelle nazioni in cui la pena di morte è praticata, il coinvolgimento di attivisti e organizzazioni locali all’interno di una rete internazionale.
Un’occasione di sensibilizzazione e coinvolgimento dei cittadini – ha affermato l’assessore Leso – per sostenere un modo di fare giustizia più civile e rispettoso della vita umana. La Torre dei Lamberti diventerà così il “logo vivente”, punto di riferimento visivo e simbolico dell’iniziativa, scelto anche per la collocazione adiacente al Palazzo della Ragione, che in diverse fasi storiche fu sede di tribunali civili e penali e di prigioni”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Città per la Vita – Città contro la Pena di Morte” colora d'azzurro la Torre dei Lamberti

VeronaSera è in caricamento