menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Cisterna perde Gpl, treni bloccati a Porta Nuova

Cisterna perde Gpl, treni bloccati a Porta Nuova

Cisterna perde Gpl, treni bloccati a Porta Nuova

Stazione bloccata per un'ora e mezza. Fioccano i disagi per i pendolari

La stazione di Verona Porta Nuova è stata prima fermata al transito e poi evacuata ai passeggeri, per una perdita di Gpl dalle sei e un quarto di stamattina. Una delle sedici cisterne di un convoglio merci, allo scalo della stazione, ha cominciato a gocciolare il gas liquido causando l'allarme generale. I Vigili del fuoco sono intervenuti immediatamente per apportare una tamponatura di fortuna e mettere in sicurezza la zona.


Porta Nuova ferma ai passeggeri per un'ora e mezza e il transito dei veicoli ferroviari ha registrato ritardi per oltre cinquanta minuti sulla linea Milano-Venezia. I Vigili del fuoco si stanno occupando attualmente di spostare la carrozza su un latro binario, per travasare il liquido infiammabile in un'altra ferrocisterna a tenuta stagna. I lavori potrebbero proseguire fino a tardo pomeriggio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento