menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La cisterna cede e cade da un'altezza di 4 metri: 50enne in ospedale

L'uomo ha riportato contusioni multiple e fratture arti inferiori ed è stato condotto al Fracastoro. Sul posto i carabinieri del nucleo operativo radiomobile della stazione di San Bonifacio, oltre ai tecnici dello Spisal

Un incidente sul lavoro si è verificato a San Bonifacio poco dopo le 12, con un uomo trasportato all'ospedale di San Bonifacio.
Si tratta di un 50enne originario del Marocco, residente a Monteforte d'Alpone, caduto da un semirimorchio adibito a cisterna per liquidi. L'operaio stava svolgendo le operazioni di scarico del concentrato di arancia contenuto nella cisterna, quando è precipitato da un’altezza di circa 4 metri a causa del cedimento dei sostegni meccanizzati di sollevamento e stazionamento del semirimorchio.

Il 50enne è stato così condotto all'ospedale Fracastoro, dove sono state riscontrate contusioni multiple e fratture arti inferiori, giudicate guaribili in 30 giorni. Sul posto inoltre sono intervenuti i carabinieri del nucleo operativo radiomobile della stazione di San Bonifacio, oltre ai tecnici dello Spisal. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento