rotate-mobile
Cronaca

Circolo Pink, arriva al quarto anno la collettiva sulla Memoria

Si consolida l'iniziativa che coinvolge decine di artisti e vari spazi della città, un appuntamento importante, un contributo significativo al valore del 25 aprile

Arriva al quarto anno la collettiva sulla Memoria, sulla Resistenza, sull’Antifascismo promossa dal circolo Pink di Verona.
L’iniziativa sta diventando un evento cittadino che coinvolge decine di artisti e vari spazi della città, un appuntamento importante, un contributo significativo per attualizzare con i linguaggi dell’arte e il valore del 25 Aprile.

Quest’anno la collettiva avrà come tema “L’Antifascismo” e attorno ad esso articolerà la sua proposta di Memoria Collettiva.

L’antifascismo per non dimenticare l’orrore dei lager nazisti e le tante diversità perite, ma anche la insensatezza dei nuovi lager dove centinaia di immigrate e immigrati sono costretti a “sostare” in attesa di una vita più dignitosa, antifascismo per continuare a resistere contro ogni forma di razzismo e repressione sociale, culturale e politica. Quindi non solo memoria della Resistenza ma attualizzazione della Memoria.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Circolo Pink, arriva al quarto anno la collettiva sulla Memoria

VeronaSera è in caricamento