Lunedì, 22 Luglio 2024
Cronaca Centro storico / Via del Pontiere

Circolazione veicoli con fermo fiscale, cambia il parere del ministero dell'Interno e tornano le multe (salatissime)

Dal comando della polizia locale di Verona arriva la conferma: «Gli organi di polizia stradale dovranno applicare la sanzione amministrativa pecuniaria da 1.984 a 7.937 euro»

«Il ministero dell'Interno, con una circolare del 22 novembre 2022, ha modificato il proprio parere in merito alla possibile applicazione dell'art. 214 c. 8 del Codice della Strada, nell'ipotesi di circolazione con un veicolo sottoposto a fermo fiscale per effetto di quanto previsto dall'art. 86 del DPR n. 602/1973». Lo rende noto il comandante della polizia locale di Verona che esemplifica così le importanti novità in arrivo: «Gli organi di polizia stradale dovranno applicare la sanzione amministrativa pecuniaria da 1.984 a 7.937 euro prevista dall'art. 214 c. 8 CdS, senza applicare anche le sanzioni accessorie del sequestro e della successiva confisca».

Circolare del ministero dell'Interno del 22 novembre 2022

In base a quanto riportato sempre dalla polizia locale di Verona, tale sanzione «si applica a chiunque conduca il veicolo, anche se diverso dal proprietario a cui andrà comunque notificato il verbale». Il comandante Altamura infine rileva: «È una importante novità che potrà avere pesanti ricadute sulle migliaia di veicoli oggi in circolazione sottoposte a fermo fiscale da parte delle numerose concessionarie di riscossione».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Circolazione veicoli con fermo fiscale, cambia il parere del ministero dell'Interno e tornano le multe (salatissime)
VeronaSera è in caricamento