menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Più di 2500 patenti di guida ritirate a Verona nel solo 2012

I dati sono stati forniti dalla prefettura scaligera. A mietere il maggior numero di "vittime" è stato l'alcol con 1212, mentre sono 136 i guidatori sorpresi positivi alle sostanze stupefacenti

La Prefettura di Verona ha diffuso con una nota i dati relativi al monitoraggio in materia di prevenzione degli incidenti stradali. La causa principale di sospensione di patenti resta l'alcol, che nel 2012 ha già provocato 1212 ritiri, 128 nel solo mese di ottobre. 

PATENTI SOSPESE - Da gennaio 2012 a ottobre 2012 il numero dei provvedimenti di sospensioni di patenti ha raggiunto quota 2568. Di queste 1212 sono state sospese per guida in stato di ebrezza, 136 per uso di sostanze stupefacenti e 95 per superamento di oltre 40 km/h del limite massimo di velocità. Nel solo mese di ottobre a 289 persone è stata ritirata la patente, tra le quali 128 per essersi messe alla guida con un tasso alcolemico superiore alla soglia consentita, 11 per essere stati trovati positivi a sostanze stupefacenti e 20 per aver superato di oltre 40 km/h il limite di velocità. 

DISPOSITIVI DI SICUREZZA - D’intesa con il Dipartimento di Prevenzione della U.L.S.S. 20 di Verona, sono stati effettuati controlli a campione, nel mese di ottobre, sui dispositivi di sicurezza come il casco e le cinture anteriori. Le zone urbane interessate sono state Porta San Giorgio, per le zone urbane centrali, via Mantovana a Santa Lucia, come zona urbana periferica, e via Belfiore in località Marchesino, per le zone extra urbane. I controlli nella prima di queste sono stati effettuati il giorno alle 12 ore 9 ed hanno portato ad appurare che il 92.2 % delle persone fermate utilizzava regolarmente le cinture di sicurezza ed il 100 % era provvisto del casco. In via Mantovana, il giorno 13, la percentuale di motociclisti che indossavano regolarmente il casco è rimasta del 100 %, mentre la percentuale di autombolisti "con la cintura" è scesa al 83.8 %. Nella zona extra urbana infine, la percentuale di persone con il casco è rimasta invariata, mentre i guidatori che utilizzano la cintura salgono al 87.7 %.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento