menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Carabinieri al Soave Center

Carabinieri al Soave Center

Senza documenti ed irregolari in Italia, cinque denunciati a San Bonifacio

Uno di loro è stato denunciato anche per falsa attestazione perché aveva detto ai carabinieri di essere minorenne, ma aveva già compiuto 19 anni

Sono stati rintracciati vicino al centro commerciale Soave Center di Villabella, dai carabinieri del comando compagnia di San Bonifacio e dal personale del quarto battaglione carabinieri Veneto. Sono cinque soggetti extracomunitari, alcuni dei quali gravati da precedenti di polizia, trovati senza documenti di identità. È stato poi accertato che i cinque erano entrati illegalmente nel territorio italiano e per questo sono stati denunciati per aver violato la legge sull'immigrazione. A seconda della loro posizione, l'ufficio immigrazione della questura di Verona ha dunque avviato la prevista procedura di espulsione.

I cinque extracomunitari sono stati fermati dai militari mercoledì scorso, 6 gennaio. Uno di loro, con la speranza di poter eludere il controllo, ha anche dichiarato di essere minorenne. Ma i successivi accertamenti eseguiti dai carabinieri hanno confermato che il giovane aveva già compiuto 19 anni. Per lui è scattata la denuncia in stato di libertà per il reato di falsa attestazione a pubblico ufficiale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento