Cronaca Strada la Rizza

Il cingolato gli schiaccia le gambe: pompiere ferito durante l'esercitazione

A Forte Azzano si stava tenendo un corso di formazione dei vigili del fuoco relativo a macchinari movimento terra, ma una manovra sbagliata ha provocato il ricovero a Borgo Trento dell'istruttutore

È rimasto ferito nel corso di un'esercitazione a Forte Azzano, un istruttore che stava tenendo un corso interregionale di formazione per vigili del fuoco relativo a macchinari movimento terra. Secondo quanto riportato dal quotidiano L'Arena, erano circa le 16.30 di lunedì quando un operatore a bordo di una pala meccanica ha compiuto una manovra errata, investendo l'uomo che in quel momento si trovava a terra: le gambe del pompiere sono finite sotto i cingoli della macchina e l'istruttore è stato quindi trasportato d'urgenza all'ospedale di Borgo Trento dal personale del 118 intervenuto sul posto. Si sospetta che l'uomo abbia riportato fratture agli arti inferiori, mentre il collega che l'ha investito è rimasto sotto shock. 
Il referente per i vigili del fuoco Salvatore Turria ha dichiato al quotidiano L'Arena: "Si chiamano eventi a bassa frequenza e ad alto impatto, sono gli eventi che capitano a noi, che di solito invece soccorriamo gli altri. L'incidente ha creato non poco scompiglio tra i colleghi, proprio perchè non siamo abituati a essere noi quelli da soccorrere. Speriamo che il collega investito possa riprendersi presto e che la situazione sia meno grave di quanto ipotizzato come già sembra essere. Nella prima fase era sembrata essere peggiore". Mentre il funzionario Rodolfo Ridolfi auspica una pronta guarigione: "Speriamo tutti che il collega si rimetta presto e che il quadro clinico sia meno grave di come temiamo, il cingolo è passato sopra le gambe del collega, che però è sempre rimasto cosciente e ha anche mosso, nei limiti del possibile sia le gambe che i piedi".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il cingolato gli schiaccia le gambe: pompiere ferito durante l'esercitazione

VeronaSera è in caricamento