rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca Torri del Benaco / Strada Regionale 249

Beveva e si lavava nelle acque del Lago di Garda, abbattuto cinghiale ferito

Avvistato da un operatore ecologico sulla spiaggia di Pai, non lontano dalla Gardesana, è stato abbattuto dagli agenti della polizia provinciale

Ieri pomeriggio, 30 gennaio, intorno alle 16, un cinghiale ferito è stato avvistato sulla spiaggia di Pai, tra Torri del Benaco e Brenzone, non lontano dalla Gardesana. È stato un operatore ecologico a vedere l'animale che beveva e si lavava nelle acque del Lago di Garda. Il cinghiale, del peso di circa un quintale, è stato abbattuto dagli agenti della polizia provinciale di Verona, mentre carabinieri e uomini della polizia locale hanno lavorato per garantire sicurezza ed incolumità pubblica.

L'episodio è stato segnalato dal sindaco di Brenzone sul Garda Davide Benedetti, il quale ha condiviso un video che mostrava il cinghiale bagnarsi nel lago. «Un cinghiale si è spinto fino al lago, a pochi metri dalla SR249 Strada Gardesana Orientale - ha scritto Benedetti - Un ringraziamento ai carabinieri di Malcesine e di Torri del Benaco, alla polizia locale di Brenzone e di Torri ed alla polizia provinciale per l'attività svolta nel garantire la sicurezza e l'incolumità pubblica. Un ringraziamento anche all'operatore ecologico che ha prontamente fatto scattare l'attività contattando le istituzioni».

E non si tratta neanche del primo cinghiale trovato sul territorio gardesani. A Brenzone, Torri e anche a Malcesine erano già stati visti altri esemplari scesi verso valle dal Monte Baldo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beveva e si lavava nelle acque del Lago di Garda, abbattuto cinghiale ferito

VeronaSera è in caricamento